Keylogger, cosa sono e perchè vengono usati

keyloggerCosa sono i keylogger ? Perchè vengono usati ?
In questo breve articolo cercherò di far luce su questo tipo di software, di mostrarne le potenzialità e illustrarne usi legali e illegali.

Sono abbastanza sicuro che quasi tutti i lettoria abbiano sentito parlare almeno una volta dei keylogger, ma esattamente, che cosa sono i keylogger ?
Si tratta di strumenti ? Di minacce ?

La risposta è che dipende da come vengono impiegati.

Cos’è un Keylogger ?

I keylogger sono sotware che rimangono in esecuzione captando ogni tasto che viene digitato e poi, in alcuni casi, trasmettono tali informazioni a un computer remoto.

Spesso i keylogger sono trasportati e installati nel computer da worm o trojan ricevuti tramite Internet e hanno in genere lo scopo di intercettare password e numeri di carte di credito e inviarle tramite posta elettronica al creatore degli stessi.

Un programma di keylogging può sovrapporsi fra il browser ed il World Wide Web. In questo caso intercetta le password, comunque vengano inserite nel proprio PC.
La password viene catturata indipendentemente dalla periferica di input (tastiera, mouse, microfono): sia che l’utente la digiti da tastiera, sia che l’abbia salvata in un file di testo prima di collegarsi a Internet, e poi si limiti a inserirla con un copia/incolla, in modo da evitarne la digitazione, sia che la password venga inserita tramite un programma di dettatura vocale.

Anche in caso di connessione sicura (cifrata), se sul computer è presente un keylogger che invia le password in remoto, tali password potranno essere utilizzate dalla persona che le riceve.

Tuttavia, esistono anche numerosi pacchetti commerciali che sono invece impiegati per diverse ragioni, ad esempio il controllo della produttività dei dipendenti, o anche per controllare l’utilizzo di un computerparticolarmente importante.

Minaccia o strumento ?

Come accennato, dipende da come questo software viene impioegato, e da chi.
In alcuni casi può essere del tutto legale monitorare l’utilizzo di una macchina, quando è certamente illegale è quando il “monitoring” viene effettuato in modo coatto e su macchine sulle quali non si dispone di autorizzazioni (come nel caso dei keylogger diffusi attraverso malware).

Tuttavia questi risvolti legali dipendono molto dal paese e dalle leggi in vigore.
Consiglio quindi di non fidarsi di quel che ho scritto (sebbene non abbia dispensato alcun consiglio legale), nè di quello che potete leggere su internet riguardo la legalità o meno di impiegare strumenti di monioring sugli impiegati.

La soluzione migliore è consultare un giurista per ottenere informazioni adeguate per capire come e quando è possibile effettuare il monitoring, specialmente in italia dove sappiamo bene che anche una telecamera di sicurezza può dare noie legali.

Spytector : Un esempio di keylogger commerciale

keylogger, spytector

Un esempio di pacchetto acquistabile è certamente Spytector http://www.keylogger.net/

Questo pacchetto è regolarmente e lagalmente acquistabile direttamente dal sito del produttore, e gode di un’ottima fama.

Come è possibile leggere dal sito, viene pubblicizzato principalmente per il monitoring dei dipendenti, e come sistema per migliorare la produttività.

 

Direttamente dal sito del produttore :

Spytector is a professional monitoring software that is completely undetectable. During monitoring sessions Spytector is invisible and cannot be seen or easily detected by any user! With Spytector running all information will be captured on your PC and recorded in complete stealth mode. This means no worrying about someone discovering the keylogger running during monitoring sessions! Have you tried similar products that keep being detected and wasted precious time trying to make them work? If so, Spytector is the spy software you need.

Your turn

Cosa pensi dey keylogger ? Lascia un commento

Computer geek e appassionato di elettronica dall'infanzia. Nel tempo libero oltre a realizzare progetti inutili ma entusiasmanti mi dedico ai videogiochi, rigorosamente su pc. Condivido su questo blog e su youtube i miei interessi nella speranza di entusiasmare tutti i matti come me.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica anti-spam *